Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
2 gennaio 2013 3 02 /01 /gennaio /2013 18:48

http://thumbs.ifood.tv/files/images/editor/images/daikons(1).jpg

Il daikon (Raphanus sativus var. longipinnatus), anche noto come ravanello bianco o ravanello giapponese, è una radice commestibile molto diffusa in Giappone e dalle notevoli proprietà terapeutiche.

Dall'aspetto simile ad una carota, il daikon rappresenta un ingrediente molto utilizzato nella cucina giapponese per la preparazione di verdure, minestre e zuppe.

Tra le proprietà terapeutiche del daikon si annoverano:

- la capacità di favorire la digestione, soprattutto a seguito dell'assunzione di alimenti grassi;

- un valido aiuto nella distruzione di grassi in eccesso;

- un supporto contro i disturbi a carico del fegato;

- proprietà diuretiche, drenanti e depurative delle vie urinarie.

Il daikon, inoltre, è un alimento ipocalorico che garantisce tuttavia un notevole apporto di vitamina C e di vitamine del gruppo B. Esso è anche fonte di importanti minerali come ferro, magnesio, potassio, calcio e fosforo

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in cucina
scrivi un commento
30 dicembre 2012 7 30 /12 /dicembre /2012 19:15

http://2.bp.blogspot.com/-EpcymSNBdGk/T5F7x8NsF8I/AAAAAAAAAcw/TMJWsdTkPcc/s1600/detersivo+piatti+fai+da+te+ingredienti.JPG

Stanchi dei soliti detersivi industriali che mettono a rischio la salute della pelle delle mani?

Vi offriamo una semplice ricetta per realizzare in casa un detersivo per piatti a base di limone.

INGREDIENTI:

- 3 limoni grossi

- 300 ml di aceto

- 1/2 l di acqua

- 250 gr di sale fino

 

PREPARAZIONE:

Spremere il succo dei limoni e ricavare le scorze da frullare insieme a metà del succo ottenuto.

Aggiungere ,quindi, il sale e frullare ancora; versare il restante succo e continuare a frullare.

Una volta ottenuto un composto omogeneo, farlo bollire insieme ad acqua ed aceto in un pentolino a fuoco basso per 15-20 minuti.

Lasciare raffreddare e frullare di nuovo il composto.

Infine, versare in un flacone per utilizzarlo come detersivo per piatti da lavare a mano o con lavastoviglie.

 

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in risparmio
scrivi un commento
30 dicembre 2012 7 30 /12 /dicembre /2012 11:21

 

 

 

Alimento tradizionale della cucina orientale, le alghe possono trovare posto anche sulle nostre tavole in molte ricette gustose.

Le alghe sono particolarmente indicate per chi segue una dieta veg, considerato il loro notevole apporto di proteine e l'elevata concentrazione di vitamine e minerali.

Esistono molteplici varietà di alghe. Ve ne proponiamo alcune più diffuse in Occidente per familiarizzare con questo cibo che porterà in tavola un po' di sapore di mare:

- alghe kombu, hanno un sapore dolce e si usano soprattutto nella cottura dei legumi o per insaporire zuppe e minestre;

- alghe wakame, possono essere servite con altre verdure o utilizzate come ingrediente delle zuppe;

- alghe nori, note per la capacità di ridurre il tasso di colesterolo, si possono servire tostate per far loro riacquistare il loro caratteristico colore verde.

 

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in cucina
scrivi un commento
28 dicembre 2012 5 28 /12 /dicembre /2012 15:18

 

http://1.bp.blogspot.com/-imEoGKT4dQ8/UL9MD8RzArI/AAAAAAAAALY/Sy7n_vWM3LM/s1600/SeNienteImporta.jpg

'Se niente importa, perché mangiamo gli animali?', uscito nel 2010, è il libro che racconta la vicenda biografica dell'autore Jonathan Safran Foer che, a seguito della nascita del primogenito, comincia a porsi interessanti interrogativi etici sulle proprie scelte alimentari.

A partire da queste riflessioni l'autore intavola una coinvolgente indagine filosofica sul significato, spesso trascurato, che il cibo assume ed un'inchiesta sulle condizioni degli allevamenti intensivi, argomento centrale dell'opera.

La lettura è scorrevole per quanto 'impegnativa' sotto il profilo delle suggestioni e delle domande che apre al lettore.

Di certo, una lettura che non potrà lasciarvi indifferenti.

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in cultura
scrivi un commento
27 dicembre 2012 4 27 /12 /dicembre /2012 18:57

http://www.cani.com/sites/default/files/imagecache/articolo/soccorso%20animali.jpg

Diventa obbligatorio da oggi soccorrere gli animali feriti nel corso di incidenti stradali.

Dopo il cambiamento del codice della strada intervenuto a partire dall'estate 2010 con l'introduzione dell'obbligo di fermarsi nel caso di incidente con un animale, da oggi entra in vigore anche il Decreto attuativo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Grazie al decreto, viene riconosciuto il dovere civico del privato cittadino che soccorre un animale ferito portandolo in un ambulatorio veterinario e la necessità di intervento per tutelare l'incolumità pubblica.

Viene anche dato pieno riconoscimento all'attività delle Guardie Zoofile ed identificate le caratteristiche delle ambulanze veterinarie per il pronto soccorso stradale.

Soddisfatte le associazioni animaliste, che si fanno portavoci di un sentire comune che testimonia l'esigenza di evitare i tragici spettacoli di animali che finiscono la loro esistenza agonizzanti sul ciglio di una strada a seguito di incidenti.

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in animali
scrivi un commento
26 dicembre 2012 3 26 /12 /dicembre /2012 12:45

 

http://atlante.unimondo.org/var/unimondo/storage/images/paesi/africa/africa-occidentale/togo/cibo-alimentazione-e-ricette/igname_new_gr/668579-1-ita-IT/igname_new_gr_large.jpg

 

Lo yam o igname (Dioscorea villosa) è un tubero tropicale utilizzato sia come alimento che come medicamento in varie culture africane e sud-americane.

Le proprietà ed i benefici apportati da questa 'patata dolce' sono riconducibili all'azione fitoprogestinica della diosgenina in essa contenuta. 

Questa sostanza produce nell'organismo un'attività ormono-simile con capacità antispasmodica, antinfiammatoria e antireumatica.

Per questo motivo, l'igname è consilgliato nel periodo della menopausa per contrastarne tipici sintomi come vampate di calore, labilità dell'umore, osteoporosi, aridità della pelle e delle mucose.

Sembra inoltre utile anche per combattere disfunzioni dell'apparato genitale femminile dovute a squilibri ormonali (ad es. dismenorrea, dolori ovulatori, cisti ovariche, endometriosi).

Proprio a causa della sua azione ormono-simile l'assunzione di igname sarebbe, invece, controindicata durante la gravidanza e l'allattamento e se ne sconsiglia l'uso durante l'infanzia.

 

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in benessere
scrivi un commento
26 dicembre 2012 3 26 /12 /dicembre /2012 12:25

http://laboratorioveg.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2012/02/Scaloppine-di-seitan-al-limone.jpg

Siete in cerca di un secondo piatto proteico, gustoso e facile da preparare?

Vi offriamo un'idea per assecondare le vostre esigenze: scaloppine di seitan al limone.

Per preparare questa semplice pietanza occorrono:

  • seitan a fette;
  • succo di mezzo limone;
  • salsa di soya;
  • farina;
  • olio extravergine di oliva;
  • salvia e alloro

 

PREPARAZIONE

  • Tagliare il seitan (acquistabile presso negozi biologici, on line o realizzabile facilmente in casa) a fette sottili, quindi infarinarle bene.
  • scaldare l'olio con le erbe in una padella antiaderente
  • friggere il seitan su entrambi i lati
  • aggiungere infine la salsa di soya (shoyu)
  • cuocere ancora per pochi minuti 
  • servire spruzzando il succo di limone sulle fettine.

Il vostro piatto è pronto: bon appetit! 

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in cucina
scrivi un commento
23 dicembre 2012 7 23 /12 /dicembre /2012 11:56

http://www.creazionisilk.it/Durance/components/com_virtuemart/shop_image/product/Sapone_d_aleppo_4d9b6e2cafa84.jpg

Per chi sta cercando un sapone naturale al 100 %, il sapone di Aleppo può rappresentare un'ottima risposta per l'igiene personale.

Questo sapone, che prende il nome dalla città della Siria in cui viene tipicamente prodotto, è composto da olio di oliva con l'aggiunta di una percentuale variabile di olio di alloro.

La sua composizione naturale lo rendono un detergente anallergico e consigliabile a qualsiasi tipo di pelle.

Il sapone di Aleppo può essere utilizzato in modo versatile in base alle sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie dovute alla presenza dell'alloro e capacità emollienti e anallergiche grazie alla presenza dell'olio di oliva; proviamo a proporvi alcuni possibili impieghi:

- per allievare problemi dermatologici come eczemi e psoriasi; 

- come shampoo antiforfora per i capelli;

- come schiuma da barba;

- come antitarme;

- come detergente per l'igiene quotidiana;

- come maschera cosmetica, se applicato per circa 3-4 minuti.

 

 

 

 

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in benessere
scrivi un commento
22 dicembre 2012 6 22 /12 /dicembre /2012 19:56

 

28859_10151358914139384_1071693845_n.jpg

E' ormai dimostrato che una dieta a base di alimenti di origine vegetale non determina problemi nell'assunzione di ferro.

Verdure e soprattutto legumi sono ricchi di ferro. Il ferro in esse contenuti è del tipo non eme, assorbibile in modo variabile: per garantire l'assorbimento basta adottare semplice accorgimenti come l'associazione con vitamina C;  basterà allora bere un bicchier d'acqua con un po' di limone, ad esempio, per assicurarsi un giusto apporto di questo minerale.

Ricordare di consumare alimenti come fagioli, ceci, lenticchie, frutta secca e cacao amaro è indispensabile all'interno di una dieta equilibrata e cruelty free come quella veg.

Per utili consigli da parte di un'esperta vi consigliamo di seguire l'intervista alla dott.ssa Luciana Baroni link

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in benessere
scrivi un commento
22 dicembre 2012 6 22 /12 /dicembre /2012 19:32

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/90/Instant_miso_soup.jpg

 

 

Alimento tradizionale della cucina orientale, il miso è diventato un cibo noto per chi segue una dieta priva di proteine animali.

Questa pasta composta di soia o a base di cereali, come riso o orzo, e sale marino, infatti, è un'incredibile fonte di proteine (20 %), vitamine e lecitina.

Utilizzato praticamente ogni giorno in Giappone, il miso ha fatto il suo ingresso sulle tavole italiane solo da pochi anni insieme alla cucina macrobiotica.

Le proprietà del miso sono notevoli: in particolare, il miso contribuisce a rafforzare e regolarizzare l'intestino e la flora intestinale.

Ottimo da consumare in zuppa, il miso costituisce un alimento utile a contrastare gli effetti di una dieta a base di carne e cibi acidificanti.

Repost 0
Published by blogdituttounpo - in cucina
scrivi un commento